• 18/05/2024

Aidda e Università Ca’ Foscari Venezia

 Aidda e Università Ca’ Foscari Venezia

Venezia , 03/05/2024 – Progetto LEI – convenzione università Ca’ Foscari con l’associazione AIDDA ©Vision

Donne, accordo tra Aidda e Università Ca’ Foscari Venezia per favorire l’ingresso delle studentesse nel mondo del lavoro

Giachetti (presidente Donne imprenditrici): “Un accordo per sviluppare progetti di formazione accademico-professionale, strategie per rafforzare i legami con il territorio, stage, seminari”.  Marcomini (Ca’ Foscari): “Auspichiamo che da questa forte convergenza possa scaturire un piano di azione congiunto che preveda annualmente interventi di sensibilizzazione”

Un accordo per sostenere l’imprenditoria femminile e favorire l’ingresso delle giovani studentesse nel mondo del lavoro. È la convenzione sottoscritta dall‘Università Ca’ Foscari Venezia e dall’Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda (Aidda).

Le attività prenderanno avvio nel mese di giugno con eventi e momenti di formazione, attività di orientamento al lavoro e all’occupazione a favore di studentesse e laureate dell’università veneziana.

Verranno messe in campo iniziative che favoriscano l’accesso delle giovani donne all’imprenditorialità, volte all’affermazione di una cultura delle pari opportunità. Saranno sviluppati progetti per supportare la formazione accademico-professionale per una migliore conoscenza del mercato del lavoro anche attraverso l’avvio di stage; realizzati progetti per individuare nuovi modelli e strategie che consentano di rafforzare i legami con il territorio, anche in termini sociali e culturali, attraverso la sperimentazione di nuove forme di comunicazione e diffusione di conoscenze ed esperienze a elevato contenuto scientifico all’interno del tessuto sociale; verrà promossa la partecipazione a seminari e workshop.

Per Aidda la convenzione è stata sottoscritta dalla vicepresidente nazionale Elisabetta Canale e dalla presidente della delegazione Aidda Veneto Trentino Alto Adige Stefania Barbieri, territorialmente competente. Per l’Università Ca’ Foscari ha firmato il prorettore vicario Antonio Marcomini.

“Aidda è orgogliosa e onorata di aver sottoscritto questa convenzione con Ca’ Foscari, – dice la presidente nazionale di Aidda Antonella Giachetti – che rappresenta il sesto accordo stretto dalla nostra associazione col mondo universitario.

Noi riteniamo urgente ripensare i modelli economici e sociali per superare le sfide globali contemporanee, indirizzando il sistema verso una nuova economia civile che poggi su tre pilastri: Stato, Mercato e Comunità. Come associazione crediamo fortemente che questa nuova economia civile abbia bisogno di un polmone culturale e siamo convinti che l’alleanza del mondo universitario con il Terzo settore, a cui Aidda appartiene, e il mondo delle imprese possa anche garantire un approccio organico e interconnesso ai problemi grandi complessi che sono davanti a noi”.

“Auspico che da questa forte convergenza possa scaturire un piano di azione congiunto che preveda annualmente interventi di sensibilizzazione delle nostre studentesse e neo-laureate in modo che possano beneficiare degli strumenti e servizi messi a disposizione da Aidda per crescere, formarsi e affermarsi sia nel contesto professionale che in quello sociale – commenta Antonio Marcomini, prorettore vicario dell’Università Ca’ Foscari -.

Ad esempio, poichè gli obiettivi dell’Associazione sono in linea con quelli del progetto cafoscarino LEI: valorizzare la leadership delle donne e promuovere l’imprenditorialità femminile attraverso i ruoli di mentor e role model e collaborare nella forte spinta all’internalizzazione di cui l’Ateneo è attivo promotore”.

Leggi altro su Formazione e Impresa -Dal mondo della Scuola e dell’Università

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche