• 13/07/2024

Al via il premio Quarzo rosa

 Al via il premio Quarzo rosa

Camera di Commercio, al via il premio Quarzo rosa. Formazione e incubazione per nuove imprese femminili

Il bando è riservato alle realtà nate da meno di due anni e alle future idee di impresa. I dati: nel territorio provinciale un’impresa su cinque è guidata da donne, 27 le startup innovative femminili.

Prende il nome dalla pietra tradizionalmente associata all’energia femminile il premio “Quarzo rosa”, promosso dalla Camera di Commercio di Padova su iniziativa del Comitato Imprenditoria Femminile.

Un’iniziativa aperta alle imprese femminili padovane attive da non più di 24 mesi, ma anche a idee future di impresa. Le cinque realtà selezionate nel mese di settembre potranno accedere a un percorso di formazione intensivo di tre giorni. Per ognuna delle due categorie – futura impresa e impresa già esistente – verrà inoltre premiata una proposta che potrà beneficiare di un percorso di incubazione di sei mesi, nel caso dell’idea imprenditoriale, o di un periodo di formazione di quattro mesi, nel secondo caso.

Le candidature, aperte alle future imprenditrici o alle imprese femminili di tutti i settori, devono essere presentate entro il prossimo 19 agosto 2024, maggiori informazioni sul sito della Camera di Commercio di Padova.

«Il bando – spiega Antonio Santocono, Presidente della Camera di Commercio di Padova – nasce con l’intento di stimolare la presenza di imprese femminili nel nostro tessuto imprenditoriale, che, in linea con i trend registrati a livello nazionale, sempre più si sta affermando anche in settori tradizionalmente considerati “maschili”. Se molta strada è stata fatta, molta ne resta ancora da fare per la rimozione dei vincoli, anche culturali, che frenano il pieno raggiungimento delle pari opportunità.

Questa nuova iniziativa è solo una delle proposte messe in campo grazie al nostro Comitato per l’imprenditoria femminile, che rappresenta una fucina di idee e uno stimolo costante a tenere alta l’attenzione su un tema fondamentale per lo sviluppo sociale ed economico del nostro territorio, perché la diversità è anche una leva di competitività».

«La formazione – aggiunge Elena Morello, Presidente del Comitato imprenditoria femminile – è oggi davvero imprescindibile per chi inizia o si appresta ad iniziare un’attività di impresa. Le realtà selezionate potranno beneficiare di un percorso guidato da esperti in diversi ambiti, ma al tempo stesso avranno la possibilità di fare rete, scambiando idee ed esperienze: la realtà del Comitato imprenditoria femminile, che vede insieme imprenditrici di settori diversi accomunate dalla passione per il proprio lavoro ma anche dalla volontà di mettersi in gioco per aiutare a costruire una vera parità, ci conferma ogni giorno quanto questo aspetto sia fondamentale».

I dati: 27 le startup innovative femminili a Padova

Secondo i dati del Centro Studi della Camera di Commercio di Padova le imprese femminili attive in provincia di Padova a fine 2023 erano 17.700, pari a poco meno del 21% del totale. In termini percentuali il loro peso sul tessuto complessivo resta invariato rispetto al 2022, anche se il numero assoluto fa registrare una leggera flessione (-0,2%). Più consistente la componente femminile nelle libere professioni, che vedono le donne rappresentare il 30,5% degli iscritti agli ordini.

L’osservatorio Nim di Galileo Visionary District e Infocamere, aggiornato anche in questo caso al 31 dicembre 2023, restituisce invece la fotografia della presenza delle startup innovative femminili: sono 27 in provincia di Padova, pari all’11% del totale, con un valore della produzione di 2,3 milioni di euro.

Rispetto alla media delle startup innovative padovane, nel caso delle startup femminili, 19 delle quali ubicate nel territorio Comune di Padova, risulta più alta sia la quota di realtà guidate in prevalenza da under 35 – il 29% del totale contro una media complessiva del 16% – sia la quota di realtà con addetti laureati. Il settore più rappresentato è quello dei servizi di informazione e comunicazione, seguito da attività professionali-scientifiche-tecniche e dal manifatturiero.

Leggi altre opportunità di business

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche