• 18/05/2024

Alluvione in Emilia-Romagna partiti altri volontari

 Alluvione in Emilia-Romagna partiti altri volontari

Alluvione in Emilia-Romagna, partite in aiuto altre due squadre di volontari della Protezione Civile veneziana

Venerdì 1° giugno 2023, due squadre di volontari appartenenti ai Gruppi comunali della Protezione Civile sono partite per offrire aiuto nell’emergenza che ha colpito la Romagna. Nello specifico, le due squadre sono intervenute a sostituzione di quelle già presenti nel Comune di Solarolo.

“Voglio esprimere il più sentito ringraziamento – ha dichiarato il vicesindaco Tomaello – a tutti i volontari della Protezione Civile veneziana che in queste settimane sono partiti per prestare soccorso in Emilia Romagna, dando un importante contributo nelle zone colpite dalla terribile alluvione del 16 e 17 maggio scorsi. Grazie per il vostro coraggio e per il vostro grande senso civico”.

Ad oggi sono 26 i volontari dei Gruppi comunali che, grazie alla continua formazione e ai mezzi di cui dispongono, hanno potuto aiutare nelle attività di coordinamento, di svuotamento degli scantinati allagati, di pulizia dal fango e dai numerosi rifiuti accumulatisi lungo le strade dei comuni della Bassa Romagna.

Particolarmente preziosi si sono rilevati il mezzo antincendio boschivo con pompa ad alta pressione per la pulizia delle strade, un camion con pianale ribaltabile per il trasporto dei rifiuti ed i “moduli pompa” utilizzati per il prosciugamento dalle acque alluvionali.

Nelle ultime due settimane, inoltre, stanno operando volontari specializzati nelle attività di disinfestazione e disinfezione, indispensabili per il ripristino delle condizioni igieniche degli ambienti invasi dal fango. 

Da Città di Venezia

Leggi altre notizie in primo piano

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche