• 18/05/2024

Cherry Bank entra in Banca Macerata

 Cherry Bank entra in Banca Macerata

Bossi Giovanni CEO Cherry Bank

Cherry Bank nel capitale di Banca Macerata SpA. L’Istituto veneto ha acquisito il 9,6% delle azioni della Banca marchigiana

A pochi giorni dall’approvazione del progetto di bilancio da parte del Consiglio di Amministrazione, Cherry Bank finalizza un nuovo tassello nella direzione del supporto dei territori ove la presenza bancaria si è ridotta negli anni recenti. E’ stata finalizzata l’acquisizione da un unico socio del 9,6% di Banca Macerata.

L’acquisizione si inserisce nel programma di ampliamento dell’operatività di Cherry Bank per il tramite di accordi commerciali con istituti bancari a forte radicamento territoriale.

L’intervento nel capitale – che mette Cherry Bank nella posizione di essere il primo socio della banca marchigiana – è quindi volto alla realizzazione di sinergie sull’offerta, in linea con la gamma di soluzioni per famiglie e imprese  già presente da parte di Banca  Macerata e  avviata anche da Cherry Bank nella contigua regione romagnola e nell’area di Pesaro, ove l’ampliamento di Cherry Bank è avvenuto recentemente grazie alla fusione di  Banca Popolare Valconca perfezionata solo 4 mesi fa.

L’Amministratore Delegato di Cherry Bank, Giovanni Bossi ha commentato: “Banca Macerata è una realtà solida sul territorio e stabilmente profittevole. Vogliamo collaborare quali soci, nel pieno rispetto delle rispettive autonomie ed in coerenza con le linee guida tracciate  a  sostegno  della  nostra  desiderata  espansione.  Collaboreremo  con  Banca Macerata per far sentire al meglio la nostra vicinanza, certi che la collaborazione potrà fare bene ad entrambi e, soprattutto, consentire di servire al meglio le esigenze di una comunità che ha avuto mille occasioni di dimostrarsi capace ed intraprendente”.

 Profilo Cherry Bank S.p.A.

Cherry Bank S.p.A. è la Banca guidata da Giovanni Bossi, specializzata nei servizi di supporto alle imprese, nella creazione di valore dalla trasformazione di portafogli NPL e nell’acquisto dei crediti fiscali. Offre ai privati un ampio ventaglio di servizi bancari, sia fisici che digitali, con un’attenzione anche verso l’ambito del Wealth Management per individuare soluzioni di risparmio ed investimento su misura. Una Human Bank italiana che nasce da soci imprenditori e che con questo spirito affronta la realtà contemporanea del mondo del credito.

Cherry Bank conta su circa 470 risorse, con filiali e hub territoriali in 6 regioni d’Italia, oltre alla sede di Padova.

Leggi altro su Storie di Copertina – Dai territori

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche