• 24/02/2024

Confcommercio Rovigo: nuovo consiglio direttivo

 Confcommercio Rovigo: nuovo consiglio direttivo

Consiglio Provinciale ConfCommercio Rovigo

L’assemblea ordinaria dei soci di Confcommercio Rovigo ha eletto il nuovo consiglio direttivo dell’associazione

“Un ritorno alla normalità, finalmente, dopo la costituzione provvisoria della nuova associazione avvenuta nel 2018” esprime con soddisfazione Danilo De Nardi, delegato dall’Unione metropolitana di Venezia e Rovigo presente all’assemblea di Confcommercio per il rinnovo del consiglio provinciale di Rovigo.

“Il presidente uscente Stefano Pattaro è riuscito a coinvolgere nuove persone nel direttivo ed oggi finalmente si torna alla normalità con rappresentanti eletti dalla base associativa e non con chi ha sottoscritto l’atto costitutivo della nuova associazione”.

Al termine delle operazioni di voto sono risultati eletti i consiglieri: Roberto Alberti, Graziella Bazzan, Nicola Bertazzo, Roberto Bianchini, Ferdinando Ferro, Stefano Pattaro, Michele Ravagnani, Luciano Rizzato, Giovanni Vianello e Matteo Zanellato.

In fase di assemblea non è stato eletto il presidente di Confcommercio provinciale di Rovigo in quanto di competenza del consiglio che ha fissato la convocazione per l’elezione del presidente e dei vice presidenti il prossimo lunedì 6 marzo alle ore 15 presso la sede provinciale di viale del Lavoro.

Nel salutare gli intervenuti, i consiglieri in scadenza, i candidati consiglieri, e come informativa dell’attività svolta dal consiglio provinciale uscente, il presidente Pattaro ha letto una articolata relazione che ha toccato i temi e le difficoltà della pandemia prima e dell’aumento dei costi energetici, e l’inflazione, poi.

“Dopo 5 anni possiamo dire che il traguardo stabilito nella prima fase del progetto, vale a dire il mantenimento del presidio operativo a Rovigo, sia stato raggiunto. Questo grazie all’intervento di Confcommercio Nazionale, assieme all’Unione Metropolitana di Venezia, ma anche per la professionalità e l’impegno di tutto il personale, oltreché di Voi Soci” ha ricordato il presidente uscente Pattaro illustrando l’evoluzione del progetto.
“Proiettarsi nel futuro per decidere cosa si vuole diventare e poi ritornare nel presente per decidere come” è lo slogan che Pattaro ha usato per spiegare l’impegno del prossimo consiglio provinciale.

“Il Cosa vogliamo essere poggia su tre pilastri – ha spiegato Pattaro – Istituzionale: ossia l’ambizione di essere l’associazione di riferimento per la società, il territorio e i settori economici in cui opera e per il sistema confederale; Industriale e Competitivo: ossia l’ambizione di essere l’associazione naturale dei nostri soci; Organizzativo e Gestionale: ossia l’ambizione di essere una struttura di servizio modello per la gestione, l’organizzazione e l’innovazione.

“Il Come vogliamo arrivarci – ha concluso il presidente uscente Stefano Pattaro – Ci vogliamo arrivare con le nostre forze e con il nostro personale che ci permettono di guardare al futuro con fiducia; ci vogliamo arrivare stando all’interno di Confcommercio – Imprese per l’Italia”.

Da ConfCommercio Rovigo

Leggi altro

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche