• 15/04/2024

Emirati Arabi Uniti, investimenti senza tassazione

 Emirati Arabi Uniti, investimenti senza tassazione

Emirati Arabi Uniti, investimenti senza tassazione in un Paese dall’economia che corre. Presentazione giovedì 22 giugno a Verona

 

Gli Emirati Arabi Uniti (Eau) offrono numerose opportunità di business in diversi settori per le imprese veronesi. Alcune delle aree più promettenti includono il turismo, l’ospitalità, l’edilizia e l’immobiliare, la tecnologia dell’informazione, il commercio, la finanza e l’energia.

Per questo la Camera di Commercio di Verona, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana negli Eau, organizza giovedì 22 giugno 2023 alle ore 14,30 un incontro informativo per le imprese veronesi interessate a conoscere le opportunità, ma anche le possibili criticità, nell’approccio ad un mercato ricco, ma altamente competitivo come quello gli Emirati Arabi Uniti, anche in funzione di trampolino di lancio verso altri Paesi del Golfo, in particolare verso l’Arabia Saudita.

“Gli Emirati Arabi Uniti, – spiega Riccardo Borghero, Segretario Generale della Camera di Commercio di Verona – ospitano una popolazione espatriata del 90% e offrono da tempo stili di vita paragonabili a quelli del mondo occidentale: sono uno snodo distributivo strategico verso Medio Oriente, Africa orientale e Asia meridionale.

Veneto Economy - Emirati Arabi Uniti, investimenti senza tassazione
Riccardo Borghero

Il Paese ha sviluppato un sistema infrastrutturale efficiente, piattaforme di stoccaggio innovative, una rete viaria ramificata e hub logistici imponenti, tra i quali il Dubai International Airport (primo scalo per passeggeri e terzo per traffico totale) e Jebel Ali Port (decimo porto più grande del mondo e primio nel Medio Oriente). Ad oggi, il mercato degli Eau per Verona risulta essere il 36° in export e il 76° in import, con un interscambio commerciale complessivo superiore ai 70 milioni di euro all’anno, con dati significativi soprattutto nel settore dei macchinari, sia di impiego generale che speciale”.

A trainarne la straordinaria crescita economica negli ultimi decenni sono state principalmente le ingenti riserve di petrolio e gas naturale, ma anche la capacità di saper sfruttare in modo ottimale – per fini commerciali e turistici – la posizione geografica particolarmente favorevole collocata tra Asia, Europa ed Africa, che rende gli Emirati il principale snodo logistico e commerciale della regione, nonché una destinazione turistica di primaria importanza.

Per incentivare gli investimenti dall’estero gli Emirati Arabi Uniti hanno investito tantissimo anche nelle Free Trade Zone (FTZ). In queste zone non vi è alcuna restrizione al trasferimento dei profitti o al rimpatrio del capitale.

Veneto Economy - Emirati Arabi Uniti, investimenti senza tassazione

Le aziende costituite possono essere detenute interamente da investitori stranieri e beneficiare di un’esenzione fiscale per un periodo compreso tra 15 e 50 anni, di regola rinnovabili. All’interno di queste aree non vi è esposizione ad alcuna pressione fiscale sui dividendi distribuiti ai soci, persone fisiche o giuridiche. Nelle free zone non sono, inoltre, previste tasse sulle società per non meno di 15 anni, rinnovabili per uguale periodo, né restrizioni di carattere valutario e dazi doganali.

L’incontro si terrà giovedì 22 giugno, dalle 14,30 in presenza nella Sala Industria della sede camerale di Corso Porta Nuova 96, a Verona. Tra i relatori si segnala la presenza dei rappresentanti della Camera di Commercio Italiana negli Eau, tra cui il Segretario Generale, Mauro Marzocchi, ed il Representative, Leonardo Rizzotto.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione al link

Leggi altre notizie in vetrina

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche