• 15/04/2024

Festival della Reciprocità 2023

 Festival della Reciprocità 2023

Albero reciprocità

Festival della Reciprocità 2023: un albero in vetro di Murano illuminerà Matera in occasione del Natale

Venezia dona a Matera un albero di Natale realizzato in vetro di Murano nell’ambito della seconda edizione del Festival della Reciprocità, la rassegna nata nel Canavese, in Piemonte, e che ha come filo conduttore l’intreccio delle tradizioni artistiche e culturali italiane.

L’iniziativa è stata illustrata questo pomeriggio, a Ca’ Farsetti, alla presenza degli organizzatori della manifestazione, tra questi i sindaci dei comuni piemontesi di Agliè, Castellamonte e San Giorgio Canavese.

Durante la conferenza, è stato annunciato che l’opera “I riflessi di vetro in un albero di Natale”, più semplicemente conosciuta come “Albero della Reciprocità”, realizzato nel 2022, frutto del lavoro del maestro vetraio Simone Cenedese e dei maestri ceramisti di Castellamonte, verrà portata a Matera in occasione dei festeggiamenti natalizi di quest’anno.

L’opera, alta circa 9 metri e con un diametro di 3, composto da circa mille tubi per un peso complessivo di 4 tonnellate, assurge a simbolo di un patto di collaborazione e apertura tra due mondi apparentemente distanti come quello del Canavese e della Laguna Veneta.

 

veneto economy - Festival della Reciprocità 2023

Quest’anno il basamento dell’albero vedrà inoltre l’impreziosimento di un’installazione che nasce dalla collaborazione tra ELLE Design e gli artisti ceramisti di Matera.

“Abbiamo accolto con grande piacere l’invito ad ospitare nella nostra città la presentazione della seconda edizione del Festival della Reciprocità – il commento del consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni Giovanni Giusto – Nella scorsa edizione Venezia ha partecipato alla rassegna donando l’albero di Natale realizzato in vetro di Murano alla comunità di San Giorgio Canavese, quest’anno la stessa preziosa opera illuminerà Matera, capitale della Cultura nel 2019.

Tradizione e innovazione sono due pilastri della storia di Venezia. Il vetro di Murano è un simbolo del nostro saper fare, è un orgoglio per la nostra città ma soprattutto per i nostri maestri vetrai le cui opere sono apprezzate in tutto il mondo”.

Durante la conferenza sono stati inoltre presentati tutti gli appuntamenti che caratterizzeranno questa seconda edizione del festival, rassegna di appuntamenti con focus sull’eccellenza del Made in Italy.

 

veneto economy - Festival della Reciprocità 2023

Fonte. Comune di Venezia

In primo piano – dalle imprese del Veneto

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche