• 18/05/2024

Treviso: ai Giovedì della cultura si parla delle colline del Prosecco

 Treviso: ai Giovedì della cultura si parla delle colline del Prosecco

Locandina evento

Ai ‘Giovedì della cultura’ si parla delle colline del Prosecco. Proseguono i “Giovedì della cultura” della Fondazione Cassamarca

Appuntamenti settimanali ospitati, alle ore 18, a Casa dei Carraresi.

L’appuntamento al giovedì della cultura del 30 marzo è intitolato: “Alla scoperta del paesaggio del vino: 31 itinerari escursionistici nella provincia di Treviso”.

Relatore è lo scrittore Giuliano Basso.

Il tema del giovedì della cultura

Muovendosi lungo le dorsali di Valdobbiadene e Vittorio Veneto, percorrendo le colline del Feletto, di Susegana e di Conegliano, si scoprono paesaggi di diversa morfologia, con alture ripide e improvvise spezzate da incisioni fluviali che creano diverse forme geometriche fra la natura circostante: coni, piramidi, miniature di colli o valli. Questi rilievi coincidono con l’area di produzione del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e dell’Asolo Prosecco DOCG, oggi uno dei vini più noti e consumati al mondo, esito di una secolare tradizione di coltivazione della vite; il lavoro dell’uomo ha infatti contribuito a rendere questi luoghi unici e riconoscibili: l’edilizia sacra, gli edifici, i manufatti, le piantagioni di vigneti testimoniano quella che è stata l’evoluzione socio-economica di queste zone nei secoli scorsi, e che ha fatto della nostra tradizione gastronomica una delle più apprezzate ed esportate al mondo. Attraverso 31 itinerari escursionistici, tutti di carattere anulare e quasi sempre di relativo impegno fisico, Giuliano Basso ci conduce alla scoperta di questo straordinario “paesaggio del vino”: alla descrizione del percorso si accompagnano informazioni sulle manifestazioni dedicate al vino e all’enogastronomia, segnalazioni delle principali opere d’arte, consigli per acquistare i prodotti tipici dai produttori della zona, indicazioni su trattorie e osterie dove sostare lungo il cammino, nell’ottica di una valorizzazione a tutto tondo del patrimonio culturale, paesaggistico e gastronomico del nostro paese.

Giuliano Basso è nato a Meduna di Livenza e vive a Jesolo. Socio di Slow Food, ha conseguito il diploma di sommelier e di degustatore ufficiale AIS e collabora con la Condotta del Veneto Orientale. Per molti anni ha lavorato nel settore della ristorazione, ma si è occupato anche di comunicazione, collaborando con quotidiani e riviste e partecipando alla realizzazione di vari prodotti editoriali. Socio del CAI per la sezione di Motta di Livenza (TV), da sempre appassionato di escursionismo, si è dedicato con grande passione alla pratica su tutto l’arco Alpino. Per Ediciclo è autore del libro “Alla scoperta del Carso” (Ediciclo, 2010).

I Giovedì della cultura

Iniziati nel 2019, gli appuntamenti settimanali sono stati sino ad oggi 119 e hanno riguardato una molteplicità di temi: arte, storia, geografia, filosofia, diritto, religione, fotografia, letteratura, moda, cucina, sport, fumetti, cucina, ecc.

Anche in questa stagione sarà possibile seguire le conferenze in diretta streaming collegandosi alla pagina Facebook della Fondazione Cassamarca oppure rivederle sul canale YouTube di Fondazione Cassamarca accedendo direttamente dal sito.

L’appuntamento per ciascuna è alle ore 18 a Casa dei Carraresi.

Il progetto è sostenuto dalla società Carlo Alberto Srl.

Prossimi appuntamenti

6 aprile Musiche per la Settimana Santa

(Chiesa di Santa Croce)

Marina Malavasi, Docente al Conservatorio di Padova

13 aprile Educazione musicale in età precoce e sviluppo cognitivo

Elena Tenconi, Psicoterapeuta, Dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova

20 aprile Musica, creatività e ricerca

Alessandro Paccagnella, docente di Elettronica presso l’Università di Padova

4 maggio Pier Paolo Pasolini e la musica

Roberto Calabretto, Docente presso l’Università di Udine

11 maggio Treviso città d’organi. Gli splendidi organi di Treviso e la loro musica

Lorenzo Maranzona, storico e musicologo, Ispettore onorario Sovrintendenza Organi Antichi del Friuli Venezia Giulia

Claudio De Nardo, Presidente Antiqua Vox

18 maggio “All’angolo tra la possibilità e il Tutto”: dove la poesia dà da pensare

Igor Cannonieri, docente di Filosofia e Storia presso il Liceo “P. Levi” di Montebelluna

25 maggio Dinamica Musica,

Il ‘900 musicale visto da compositrici italiane

Paola Gallo, docente di Storia della musica

 

Leggi altro

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche