• 04/12/2023

Rating ESG e sostenibilità per le PMI con il progetto europeo TranspArEEnS

 Rating ESG e sostenibilità per le PMI con il progetto europeo TranspArEEnS

TranspArEEnS

Sono oltre 2000 le aziende italiane che hanno già aderito alla piattaforma Synesgy del progetto TranspArEEnS finanziato dalla Commissione Europea

Grazie alla collaborazione tra Università Ca’ Foscari Venezia e Unioncamere del Veneto, opportunità unica e gratuita per le imprese venete di ottenere uno score e un rating ESG.

Prof. Billio, Ca’ Foscari: “Una valutazione a misura di PMI per migliorare la percezione del valore”.

Pozza, Unioncamere del Veneto: “Sostenibilità tema strategico per accesso al credito e crescita delle PMI. Programma TranspArEEnS occasione unica e importante per ottenere il rating ESG”.

Un percorso gratuito, a portata di tutte le PMI del territorio che vogliono valutare le proprie prestazioni ambientali, sociali e di governance (ESG) e vedere riconosciuto il proprio valore dal mercato, dal sistema bancario e finanziario e dall’opinione pubblica, ottenendo uno score e un rating ESG. È l’opportunità che il progetto TranspArEEnS (link), finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dal Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia, offre anche alle imprese venete di minore dimensione. Pur rappresentando il modello peculiare del tessuto imprenditoriale regionale e il 99% delle imprese europee, le PMI sono infatti escluse dall’attribuzione di punteggi ESG, riservati invece alle quotate e alle grandi imprese strutturate.

“Mancava una valutazione su misura per le PMI – spiega la professoressa ordinaria dell’Università Ca’ Foscari Venezia e coordinatrice del progetto TranspArEEns Monica Billio – e un modello affidabile, trasparente e standardizzato, applicabile a un contesto estremamente eterogeneo come quello delle PMI, che hanno caratteristiche dimensionali e di governance differenti da quelle delle grandi imprese. Sono già 2000 le aziende italiane che hanno aderito e il bacino potenziale è di migliaia di imprese anche in Veneto, Regione trainante dell’imprenditorialità italiana e rapida nel cogliere i cambiamenti trasformandoli in opportunità”.

Il progetto ha una importanza strategica, perché ha sviluppato un sistema quali-quantitativo per la raccolta e l’analisi delle informazioni EE (Efficienza Energetica) ed ESG (Environmental Social Governance) specifico per le PMI, anche rimodulando le esperienze delle grandi imprese quotate.

“Banche e istituzioni finanziarie hanno sempre più bisogno di strumenti oggettivi e concreti per valutare le performance delle imprese – commenta il Presidente di Unioncamere del Veneto Mario Pozza – e l’attenzione al tema ESG sarà di importanza crescente per l’accesso al credito delle PMI e per la loro crescita. Per questo Unioncamere del Veneto supporta l’Università Ca’ Foscari Venezia nel diffondere il radicarsi di una cultura ESG e nel sollecitare l’attenzione delle aziende ad aderire a questa opportunità, che ricordo essere totalmente gratuita e quindi ancora più appetibile”.

“Inoltre il sistema TranspArEEnS – continua Pozza – prevede anche un focus su un tema di grande attualità come quello dell’efficientamento energetico, per rispondere alla crescente attenzione delle nostre aziende verso il risparmio energetico e il contenimento dei costi e per supportarle nel valutare investimenti sostenibili e mirati che consentano di reagire agli aumenti”.

La partecipazione al programma prevede l’accesso gratuito alla piattaforma dedicata SynESGy per la compilazione di un questionario per la raccolta di informazioni quali-quantitative. Compilando il questionario l’azienda riceverà una valutazione EE ESG dedicata alle PMI con un Piano d’Azione in cui sono indicate le principali azioni da intraprendere per migliorare la propria sostenibilità e un attestato di partecipazione.

TranspArEEnS è un progetto europeo dedicato alle piccole e medie imprese, coordinato dal Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia e finanziato dalla Commissione Europea.

Coinvolge 5 partner: CRIF SPA, ModeFinance SRL, Covered Bond & Mortgage Council, Leibniz Istitute for Financial Reserch SAFE. Ne supportano l’attività la European Investment Bank (EIB), l’European Investment Fund (EIF) e Cassa Depositi e Prestiti.

Leggi altro

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche