• 18/06/2024

Innovazione, i bandi attivi in Veneto

 Innovazione, i bandi attivi in Veneto

Turismo e Industria i settori interessati da tre bandi che la Regione Veneto ha approvato per favorire l’innovazione delle aziende locali

La Regione Veneto apre il 2024 con un annuncio importante a favore del settore turistico, che nel corso del 2023 si è distinto per un boom di arrivi (oltre 19mila, contro i 16mila del 2022 e i 18mila del 2019, per un aumento del 15,4 per cento).

La novità riguarda l’attivazione di due differenti bandi Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale).

Il primo bando (Azione 1.3.8 Fesr) ha l’obiettivo di «promuovere e sostenere investimenti nel sistema ricettivo turistico per favorire la rigenerazione e l’innovazione delle imprese, puntando alla valorizzazione turistica del territorio».

In particolare, gli interventi sono finalizzati a «innovare le imprese del comparto turistico ricettivo, supportandone la maggior accessibilità, lo sviluppo tecnologico, la transizione digitale ed ecologica, innovando servizi e prodotti anche attraverso investimenti in cybersecurity, intelligenza artificiale, domotico, utilizzo di fonti energetiche alternative».

La dotazione finanziaria è pari a 15 milioni di euro di cui, 6 milioni per imprese insediate nei Comuni montani e i rimanenti 9 milioni a quelle insediate nel resto dei Comuni.

Il bando aprirà alle ore 10 del 25 gennaio 2024 fino alle ore 17 del 11 aprile 2024.

Tutti i dettagli del bando sono a questo link.

Il secondo bando approvato dalla giunta regionale riguarda l’Azione 1.2.4 del Fesr e ha l’obiettivo di «sostenere l’organizzazione dell’offerta turistica delle destinazioni turistiche venete e delle loro imprese sul digitale attraverso la loro evoluzione in “Smart Tourism Destination”, destinazioni nelle quali i vari attori territoriali, con il coordinamento della rispettiva Organizzazione di Gestione delle Destinazioni (OGD), facilitano l’accesso al turismo e ai prodotti per l’ospitalità, servizi, spazi ed esperienze, attraverso soluzioni innovative basate sull’ICT, rendendo il turismo sostenibile e accessibile».

In questo caso, l’importo messo a bando è di 2,5 milioni di euro.

L’apertura dei termini è prevista dalle ore 10 del 18 gennaio 2024 fino alle ore 17 del 16 maggio 2024.

Per tutti i dettagli consultare il seguente link.

Per sostenere le Pmi più sostenibili, digitali e innovative e per accompagnarle nei processi di transizione green, digitale e di trasferimento tecnologico, la Regione Veneto ha approvato uno specifico bando che ammonta a 2 milioni di euro.

La misura, denominata “Bando per lo sviluppo delle competenze per la specializzazione intelligente e la transizione industriale”, concorre all’attuazione del PR FESR Veneto 2021-2027, Azione 1.4.1. I progetti che saranno approvati sono composti da una prima fase di Check up dell’innovazione seguita da una seconda fase di Crescita innovativa per il rafforzamento delle competenze e delle capacità innovative.

In particolare, il bando finanzia con un voucher il Check up dell’innovazione, che sarà eseguito dalla società regionale Veneto Innovazione S.p.A. e supporta l’acquisto di consulenze specialistiche per la fase di Crescita innovativa erogati dai soggetti presenti nel catalogo dei fornitori dei servizi per l’innovazione o dalle figure specialistiche di “Temporary Manager” e “Manager dell’Innovazione” iscritte nello specifico Elenco regionale.

Si possono presentare progetti con spesa ammissibile di 34mila euro.

La sovvenzione è a fondo perduto, con sostegno concedibile: del 100 per cento per la fase 1 (voucher del valore unico e omnicomprensivo di 4mila euro iva inclusa); dell’85 per cento per la fase 2 (iva esclusa).

Possono accedere al sostegno: le micro, piccole e medie imprese e liberi professionisti aderenti, al 1° dicembre 2023, a una delle 21 Reti Innovative Regionali .

Le domande di accesso al sostegno potranno essere presentate dalle ore 10:00 del giorno 19 dicembre 2023 e fino alle ore 17:00 del giorno 1° febbraio 2024.

Maggiori informazioni sono disponibili alla seguente pagina web.

Per accompagnare le imprese beneficiarie dei contributi del bando appena citato, la società regionale Veneto Innovazione S.p.A. seleziona 10 professionisti nel settore dell’innovazione, che possono presentare la propria candidatura cliccare al seguente link.

Leggi altro su Opportunità di Business

Giulia Baglini

Giornalista specializzata sui temi dell’innovazione e della sostenibilità

ADV

Leggi anche