• 28/01/2023

L’agenda 2030 Spiegata Ai Bambini

 L’agenda 2030 Spiegata Ai Bambini

 Prende Il Via La 9ª Edizione Di “Mi Curo Di Te”, Il Progetto Di Educazione Ambientale Di Regina (Gruppo Sofidel) E Wwf Italia

Guidati dai loro insegnanti, bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, insieme alle famiglie, andranno alla scoperta di una risorsa fondamentale per la vita sulla terra: l’ACQUA. Su Mi Curo di Te sono aperte le iscrizioni per partecipare.

Porcari (LU), 17 ottobre 2022 – Dopo il successo dell’edizione 2021/2022, a cui hanno partecipato – in tutta Italia – oltre 12.500 classi e 276.000 studenti, sono aperte le iscrizioni per la nuova edizione di “Mi Curo di Te”, il programma gratuito di educazione ambientale promosso da WWF Italia e Regina (Gruppo Sofidel) rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado per scoprire, conoscere e amare il nostro Pianeta e imparare ad assumere comportamenti virtuosi che possono fare bene all’ambiente e alla società.

L’obiettivo del progetto è sensibilizzare le nuove generazioni sulle connessioni esistenti tra i gesti di ogni giorno e i grandi fenomeni globali, stimolare la curiosità e motivare all’adozione di comportamenti sostenibili. Il tutto con una mascotte d’eccezione: Milla, la formica protagonista degli spot della carta igienica Regina Cartacamomilla. Partendo dalla conoscenza dell’Agenda ONU 2030, la nona edizione di “Mi Curo di Te” condurrà bambini e ragazzi a confrontarsi sul tema dell’acqua e dell’inquinamento da plastica.

Il programma di quest’anno racconta quanto l’acqua sia indispensabile per la vita sulla Terra e approfondisce il suo ciclo naturale, creando consapevolezza sul perché, nonostante sia una risorsa rinnovabile, oggi è sempre più preziosa. Fotografa, poi, lo stato di salute di mari, oceani, fiumi e laghi, sempre più a rischio a causa dell’inquinamento da plastica, e suggerisce le buone pratiche che ciascuno di noi può adottare tutti i giorni per un uso responsabile dell’acqua. Propone, infine, un focus su chi, come Regina e il Gruppo Sofidel, produce carta impegnandosi a gestire in modo oculato la risorsa idrica e a ridurre l’impiego di plastica convenzionale nelle confezioni dei propri prodotti.

Per partecipare, gli insegnanti possono scaricare dal sito dedicato www.micurodite.it il kit didattico con giochi interattivi, schede didattiche e quiz digitali per presentare il tema dell’acqua alla classe e organizzare le attività pratiche. Al termine del percorso, gli studenti daranno via libera alla loro creatività per realizzare un elaborato e partecipare al contest con tanti premi in palio.

Oltre a una fornitura di prodotti Regina e all’accesso al portale formativo OnePlanetSchool (la piattaforma WWF Italia di apprendimento, conoscenza e conservazione attiva della natura), le scuole sul podio riceveranno buoni spesa per l’acquisto di materiali didattici da € 1.000, € 600 e € 400. I vincitori saranno comunicati su www.micurodite.it entro il 12 maggio 2023. Per accumulare i punti vale anche l’aiuto delle famiglie e degli amici, che potranno a loro volta iscriversi al programma e partecipare a quiz e ai sondaggi a disposizione sul portale.

Elena Faccio, Sofidel Creative, Communication & CSR Director, commenta così l’iniziativa: “Sono felice di rinnovare anche quest’anno “Mi Curo di Te”, progetto a cui teniamo molto e attraverso il quale Sofidel e Regina, insieme a WWF Italia, dimostrano il loro impegno concreto nella formazione delle giovani generazioni. È un percorso educativo importante, che ci permette di dare un contributo alla crescita di giovani rispettosi dell’ambiente, a renderli consapevoli del loro ruolo attivo nella salvaguardia del Pianeta e di quanto possano rappresentare un esempio virtuoso anche per le generazioni più adulte”.

Maria Antonietta Quadrelli, responsabile educazione, WWF Italia dichiara: “Mi Curo di Te è un appuntamento ormai fisso che da ben nove anni accompagna giovani e insegnanti della scuola italiana. Siamo fermamente convinti che docenti e famiglie siano determinanti per educare bambini e ragazzi ad abitare il mondo in un modo nuovo. Possiamo e dobbiamo fornire loro gli strumenti adeguati a far sì che possano essere veri e propri moltiplicatori di quanto acquisito verso la propria comunità, a partire dal coinvolgimento di famiglie e amici”.

Il progetto è sviluppato per integrarsi con le nuove linee guida ministeriali per l’insegnamento dell’Educazione Civica, disciplina obbligatoria che ruota intorno a tre assi fondamentali: Cittadinanza digitale, Costituzione, Sostenibilità.  Nato nel 2014, “Mi Curo di Te” ha coinvolto oltre 655.000 bambini e ragazzi che, insieme a Sofidel-Regina e WWF Italia, hanno avuto modo di comprendere, studiare ed esprimere la propria creatività sul tema urgente e prioritario della salvaguardia del Pianeta.

Tutte le informazioni sono disponibili su: www.micurodite.it

Veneto Economy

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

Leggi anche