• 03/03/2024

 UNIS&F e ITS Digital Academy

  UNIS&F e ITS Digital Academy

UNIS&F e ITS Digital Academy, quando scuola e impresa parlano la stessa lingua

Tre i corsi già attivi: 2 Cyber Security Specialist e 1 Artificial Intelligence & Data Specialist

Il 7 marzo open day per conoscerli da vicino

UNIS&F e ITS Digital Academy, quando formazione e imprese parlano la stessa lingua, quella delle competenze tecniche e tecnologiche. E’ in questa direzione che vanno i tre ITS (Istituti Tecnici Superiori) attivi in UNIS&F, la società di servizi e formazione del Sistema Confindustria che opera nelle province di Treviso e Pordenone.

Si tratta di due percorsi di formazione per diventare Cyber Security Specialist, esperto in sicurezza informatica, e uno dedicato all’Artificial Intelligence & Data Specialist, specialista di Intelligenza Artificiale e analisi di dati.

Due figure professionali di estrema attualità di cui UNIS&F, grazie al costante contatto con le aziende del territorio, ha compreso da tempo la necessità. Da qui, l’istituzione dei tre corsi post diploma che ad oggi contano una settantina di iscritti, giovani e adulti in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado.

La “filiera formativa tecnologico-professionale” alla base della recente riforma degli istituti superiori pone al centro proprio gli ITS Academy.

“Il sistema degli ITS, a tredici anni dal suo avvio – spiega Pasquale Costanzo, Direttore generale UNIS&F  – rappresenta un modello efficace in termini di qualità e di occupabilità: secondo i dati del monitoraggio nazionale 2022 di INDIRE, Istituto Nazionale Documentazione Innovativa Ricerca Educativa, su 5.280 diplomati, l’80% (4.218) ha trovato un’occupazione nel corso dell’anno 2021.

Con l’entrata in vigore, nel 2022, del progetto previsto dal Pnrr di riorganizzazione del sistema degli istituti tecnici superiori, oggi parliamo di ITS Academy, che fanno riferimento a specifiche aree tecnologiche.

Sicurezza digitale, transizione ecologica, infrastrutture per la mobilità sostenibile, sono solo alcuni degli ambiti di competenza di queste Academy. UNIS&F  ha circoscritto i due campi nei quali oggi c’è forte richiesta da parte delle aziende: la sicurezza digitale e l’intelligenza artificiale sono aree dagli enormi sbocchi professionali.

Non a caso due allievi sono già stati assunti in contratto di alto apprendistato presso le aziende nelle quali avevano svolto il periodo di stage previsto dal percorso formativo”.

“E’ proprio il forte legame con il mondo del lavoro a caratterizzare gli ITS – sottolinea Mariolina Ceparano, Responsabile Mercato del Lavoro presso UNIS&F – Gestione progetti per l’occupazione.

A partire dai docenti, figure che provengono per almeno il 60% dalle aziende, così come nelle imprese viene svolto il 30% del percorso didattico, un totale di 1.800 ore, di cui 1.200 in aula e le restanti 600 in tirocinio formativo.

I corsi si concludono con verifiche finali, condotte da commissioni d’esame costituite da rappresentanti della scuola, dell’università, della formazione professionale ed esperti del mondo del lavoro per conseguire la qualifica di Tecnico Superiore del 5° livello EQF (European Qualification Framework), riconosciuto e spendibile in tutta l’Unione Europea. Il prossimo 7 marzo ci sarà l’open day ITS Unis&f. L’appuntamento è alle ore 15.00 presso l’UNIS&FLab per conoscere da vicino le nostre interessanti proposte formative”.

Sicurezza informatica e intelligenza artificiale stanno plasmando anche il mercato del lavoro. La recente classifica stilata da LinkedIn sulle 15 occupazioni in più rapida crescita conferma il trend.

Secondo la rete professionale su Internet più grande al mondo tra le figure professionali maggiormente ricercate nel prossimo futuro ci sono ingegneri dell’intelligenza artificiale, specialisti della sicurezza informatica aziendale, data engineer, ingegneri della cyber security, consulenti per la sostenibilità oltre ai più “tradizionali” addetti allo sviluppo commerciale, responsabili acquisti, fiscalisti.

Attualmente UNIS&F ospita il secondo anno del Corso per Cyber Security Specialist, partito l’anno scorso e che conta 22 iscritti frequentanti, provenienti dalle province di Treviso, Padova, Venezia Vicenza e fuori regione (Lombardia); il primo anno del Corso per Cyber Security Specialist con 25 iscritti frequentanti, provenienti dalle province di Treviso, Padova, Venezia, Vicenza Verona e fuori regione (Emilia Romagna) e il primo anno del Corso per Artificial Intelligence e Data Specialist con 22 iscritti frequentanti provenienti dalle province di Treviso, Padova, Venezia e fuori regione (Friuli).

veneto economy -  UNIS&F e ITS Digital Academy
Pasquale Costanzo

I percorsi di studio

CORSO BIENNALE ITS PER TECNICO SUPERIORE PER LA CYBERDEFENSE AVANZATA A SISTEMI, RETI E PROGRAMMI

Il Cyber Security Specialist è un professionista che opera nel settore della difesa aziendale dalle minacce cyber, la sua preparazione gli consente di comprendere il rischio che le aziende corrono rispetto ai pericoli associati al crescente utilizzo di tecnologie informatiche e di comunicazione.

È, quindi, in grado di valutare, suggerire ed implementare i giusti processi e strumenti per la difesa del business e della privacy del cliente. Conosce le logiche di funzionamento di un’architettura di information technology complessa, comprende le iterazioni tra gli elementi ed è in grado di agire sia in ambito tecnologico, conoscendo strumenti e tecniche di difesa, sia sul fattore umano considerato come un importante pilastro nella sicurezza delle informazioni.

Sa come tutelare il business dell’azienda garantendo l’integrità, la riservatezza e la disponibilità di dati e ambienti produttivi.

È in grado di comunicare adeguatamente sia con persone tecniche che non tecniche, utilizzando di volta in volta il linguaggio o lo strumento più appropriato per spiegare problemi e necessità.

La sicurezza informatica necessita sempre più di esperti che, attraverso formazione di livello e aggiornamento costante, siano in grado di lavorare con attenzione e competenza nel mondo della Cybersecurity.

Figura chiave all’interno della pianificazione di impresa e dell’organizzazione aziendale, il responsabile tecnico della sicurezza informatica è in grado di mantenere il controllo e la funzionalità dei dati sensibili e della tecnologia ad essi correlata.

Non solo, l’esperto informatico difende e tutela i sistemi informatici aziendali e sviluppa l’infrastruttura in modo da consentire che la propria società mantenga elevati standard di competitività, sicurezza, continuità operativa e di business.

Il trend di richiesta di esperti in sicurezza da parte di aziende di qualsiasi dimensione è in continuo aumento: ruolo molto ricercato in Europa e nel mondo. La professione dell’esperto in cybersecurity gode quindi di stabilità, continue opportunità di crescita ed interessanti livelli remunerativi e di successo.

CORSO BIENNALE ITS PER ARTIFICIAL INTELLIGENCE AND DATA SPECIALIST

Il Corso ha l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per utilizzare tecniche di Intelligenza Artificiale e apprendimento automatico (Machine Learning) per individuare, estrarre e far emergere modelli nei dati attraverso la fusione di metodi analitici, competenze e tecnologie.

La Data Science prevede un’adeguata predisposizione dei dati per effettuare analisi avanzate. La figura del Data Specialist ne esamina i risultati per scoprire modelli e consentire di ottenere decisioni migliori basate su dati migliori.

Quasi tutti i settori stanno scoprendo nuove opportunità grazie all’interazione tra intelligenza artificiale e apprendimento automatico.

  • Industria automobilistica (veicoli a guida autonoma)
  • Banca e finanza (previsione del rischio e offerta di consulenza finanziaria più proattiva)
  • Economia (previsioni di mercato)
  • Medicina e Salute (modelling & sviluppo di farmaci in laboratorio, elaborazione immagini e analisi predittiva nella ricerca)
  • Retail (migliorare l’esperienza dei clienti grazie alla ricerca visiva)
  • E-commerce (shopping assistant, chatbot)
  • Marketing (campagne personalizzate sul target)
  • Natural Language (installazioni di riconoscimento vocale come Alexa o Google)

  Le aziende che hanno ospitato in stage gli allievi del primo corso Cyber Security sono sia società di servizi del settore informatico che aziende produttive (dal settore metalmeccanico al plastico, fino al medico e all’alimentare).

I corsisti presentano all’esame finale un progetto realizzato in stretta collaborazione con l’azienda dove svolgono il tirocinio.

I corsi si tengono all’UNIS&FLab in via Venzone e in Piazza delle Istituzioni, 12 a Treviso.

Fondazione Mario Volpato

Gli ITS sono realizzati attraverso il modello organizzativo della Fondazione in partecipazioni con imprese, centri di ricerca/università, enti locali e sistema formativo. In particolare la Fondazione ITS Digital Academy “Mario Volpato”, di cui UNIS&F è socio fondatore, ha la finalità di creare consapevolezza sulla necessità di accelerare i processi di digitalizzazione, sostenendo e potenziando lo sviluppo delle competenze digitali.

L’attività viene finanziata da fondi del MIUR, da fondi regionali (Fondo Sociale Europeo), da fondi privati e dalle quote di partecipazione degli studenti.

 

veneto economy -  UNIS&F e ITS Digital Academy
Mariolina Ceparano

 

Leggi altro su Formazione e Impresa

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche