• 03/03/2024

Università di Verona: Open Weeks 2024

 Università di Verona: Open Weeks 2024

Open Weeks 2024: l’università di Verona si presenta, dal 22 gennaio al 26 gennaio l’ateneo scaligero accoglie i giovani  per orientarsi nelle loro scelte future 

L’università di Verona apre le porte a future studentesse e studenti. Da lunedì 22 a venerdì 26 gennaio si terrà l’Open Week, iniziativa dedicata all’orientamento e all’informazione sull’offerta formativa dell’ateneo rivolta non solo ai giovani ma anche ai genitori e ai docenti delle scuole superiori. L’evento avrà inizio lunedì 22 gennaio e si concluderà venerdì 26 gennaio. 

In questa settimana molte le occasioni per poter interagire con altri studenti e dialogare con i docenti dell’università che offriranno un’ampia panoramica di tutti i corsi di studio triennali e magistrali a ciclo unico e dei principali servizi offerti. I corsi di laurea magistrale verranno, invece, presentati nell’edizione estiva, che si terrà dal 13 al 17 maggio. 

 “Il tradizionale appuntamento delle Open Weeks è fondamentale – ricorda Massimiliano Badino, referente del rettore per l’orientamento – Negli ultimi due anni l’università ha allargato ulteriormente la propria offerta formativa con proposte innovative e professionalizzanti. È quindi importante rimanere aggiornati sulle nuove opportunità di formazione messe a disposizione dal nostro ateneo per poter fare una scelta consapevole nei prossimi mesi”. 

La settimana delle Open Weeks si aprirà lunedì 22 gennaio alle 9 con la presentazione dei corsi di Economia. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, sarà la volta dell’area giuridica. 

Martedì 23 gennaio, dalle 9 alle 14.30, si continua con l’area di Medicina e chirurgia mentre dall 15 alle 18 sarà la volta di Lingue e letterature straniere. 

Mercoledì 24 gennaio verranno presentati i corsi in Lettere, arti e comunicazione dalle 10 alle 13.30 e in Formazione, filosofia e servizio sociale, dalle 14 alle 17.30. 

Giovedì 25 gennaio, dalle 9 alle 15, sarà la volta di Scienze e ingegneria, mentre venerdì 26 gennaio toccherà all’area di Scienze motorie. 

L’iscrizione è obbligatoria e sarà necessaria anche per eventuali accompagnatrici e accompagnatori. 

La partecipazione sarà attestata da un certificato di presenza rilasciato esclusivamente al termine di ciascun evento su richiesta dei partecipanti. 

Leggi altro su Formazione

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche