• 08/12/2023

Venezia e Rovigo: due nuovi bandi

 Venezia e Rovigo: due nuovi bandi

Due i bandi aperti lo scorso 18 settembre delle province di Venezia e Rovigo

È stata aperta la possibilità di presentare la richiesta di partecipazione a due bandi per il territorio da parte della Camera di Commercio di Venezia Rovigo.

Il primo bando, “Bando a sostegno di iniziative a favore dello sviluppo economico locale della Città Metropolitana di Venezia e della Provincia di Rovigo” prevede l’erogazione di 300.000 euro allo scopo di promuovere e sostenere lo sviluppo e la competitività del territorio e del sistema delle imprese.

Il secondo, “Bando a sostegno di progetti di promozione dei centri urbani minori del territorio della Città Metropolitana di Venezia e della Provincia di Rovigo 2023”, prevede l’erogazione di 200.000 euro destinati a supportare lo sviluppo sostenibile del turismo coniugando le peculiarità del territorio con iniziative di marketing, eventi culturali e di recupero.

BANDO SVILUPPO ECONOMICO

 Le domande di partecipazione al bando possono essere presentate esclusivamente da “soggetti privati rappresentativi e portatori di interessi generali per il sistema economico locale quali: Associazioni di categoria e organismi collegati, controllati e/o partecipati da detti soggetti” che abbiano sede legale e/o unità operative nelle province di Venezia e Rovigo. È possibile presentare la domanda di partecipazione al bando fino alle ore 12:00 di mercoledì 11 ottobre 2023.

 Nello specifico, le iniziative devono rispondere ad uno o più dei seguenti obiettivi:

  • Favorire l’innovazione e la digitalizzazione delle imprese per accrescere competenze e tecnologie e generare ulteriore innovazione e sviluppo;
  • Agevolare l’orientamento e l’accompagnamento al lavoro e alle professioni favorendo l’incontro tra domanda e offerta;
  • Supportare iniziative di studio e ricerca che favoriscano la conoscenza del territorio e degli scenari anche mediante l’utilizzo dei big data;
  • Rientrare nella Tutela della fede pubblica, vigilanza sulla sicurezza dei prodotti e strumenti metrici, nella rilevazione delle tariffe e nell’offerta di metodi di soluzione delle controversie;
  • Diffondere la cultura della legalità e della tutela dell’ambiente promuovendo la green economy.

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo finanzierà il 50% delle spese preventivate, ammissibili al progetto, fino ad un massimo di 50mila euro l’uno. Il contributo erogato dalla Camera rientra negli Aiuti di Stato. I progetti dovranno avere un importo minimo di 60mila euro e una durata massima di 6 mesi.

Al contributo saranno ammessi soltanto progetti, senza fini di lucro, relativi al sistema economico delle due province di competenza della Camera e che garantiscano un ampio e sinergico coinvolgimento delle imprese.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’apposita pagina del sito camerale al seguente link.

 BANDO CENTRI URBANI MINORI

 Anche in questo caso, le domande di partecipazione al bando possono essere presentate da “soggetti privati rappresentativi e portatori di interessi generali per il sistema economico locale quali: Associazioni di categoria e organismi collegati, controllati e/o partecipati da detti soggetti” che abbiano sede legale e/o unità operative nelle province di Venezia e Rovigo.

È possibile presentare la domanda di partecipazione al bando fino alle ore 12:00 di venerdì 13 ottobre 2023.

Nello specifico, le iniziative devono rispondere all’obbiettivo di incremento e rafforzamento dell’attrattività del territorio e della competitività del sistema delle imprese negli ambiti della rigenerazione urbana, della cultura e del turismo, del marketing in ottica di sviluppo sostenibile del turismo stesso. Pertanto, saranno ammessi al contributo progetti che riguardano la realizzazione di:

  • Azioni promozionali,
  • Azioni culturali,
  • Azioni formative,
  • Azioni di supporto alle aziende,

per promuovere aree ed arterie minori dei centri urbani che meno vengono toccati dai grandi flussi turistici diretti nella Città Metropolitana di Venezia ed in provincia di Rovigo.

Devono, inoltre, essere iniziative senza fine di lucro e garantire il coinvolgimento della generalità delle imprese del territorio.

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo finanzierà il 50% delle spese preventivate, ammissibili al progetto, fino ad un massimo di 25mila euro l’uno. Il contributo erogato dalla Camera rientra negli Aiuti di Stato. I progetti dovranno avere un importo minimo di 30mila euro e una durata massima di 6 mesi.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’apposita pagina del sito camerale al seguente link

Si informa, inoltre, che sono stati riaperti i termini per presentare le domande di partecipazione alla Misura A del bando Voucher Digitali I4.0 edizione 2023. La nuova scadenza è fissata per il 12 ottobre 2023.

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’apposita pagina del sito camerale al seguente link

Leggi altro su Opportunità di Business 

Redazione

Leggi gli ultimi contenuti pubblicati anche sulla nostra testata nazionale https://www.italiaeconomy.it

ADV

Leggi anche